Prima Pagina
Chi siamo
twitter
FaceBook
Programma
No Euro Perchè
Elettorale
Signoraggio
Istituzioni
Organizzazione
Tesseramento
Notiziario
Intervista
Raccolta firme
Comunicati
Segnala
Contattaci
Rassegna Stampa
Collegamenti


No Euro Perchè

 

ll programma è diviso per aree tematiche, a fondo pagina  di ogni singolo settore troverete le proposte. Il Progetto Politico del Movimento NO EURO si basa su due punti essenziali:

  • la proprietà della moneta  
  • l'uscita dell'Italia dall'Euro

L'economia di fatto è oggi il motore trainate della società.
Una società economicamente sana di fatto pone le condizioni di benessere che permettono la soluzione di tutti i problemi da quelli sociali a quelli culturali
Il progetto politico si può così sintetizzare:

No alla privatizzazione della Moneta
Con l'introduzione dell'Euro si è¨ di fatto completata la privatizzazione della Moneta. Infatti l'Euro è una moneta completamente privata: la Banca Centrale Europea non ha nessun controllo da parte di qualsiasi organismo Comunitario. La Commissione Europea, il Parlamento Europeo, la Comunità Europea di fatto riconosce l'Euro allo stesso livello della Sterlina Inglese, delle Corone Svedesi e Danesi dello Sloty Polacco e di tutte le altre monete circolanti nella Comunità stessa.

Vero o Falso
Le verità sulla falsa informazione che viene imposta ai cittadini dal sistema bancario e da quello politico; come non farsi più ingannare e aprire gli occhi sull'Euro e sull'Europa.

L'Euro la Rovina dell'Italia
Uscire dall'Area Euro è per l'Italia la possibile salvezza dal tracollo economico e sociale che sta travolgendo le famiglie, le aziende, e piùin generale tutta la società  italiana.

Bankitalia, il suo rapporto con le banche e il debito pubblico
La Banca d'Italia non puù essere di proprietà di banche private ma deve diventare lo strumento della politica economica del governo unico rappresentante dei diritti dei cittadini.

No alla Costituzione Europea
Dopo i disastri dell'Euro i burocrati europei, rappresentanti del sistema bancario continentale ci vogliono imporre una Costituzione Europea che non guarda ai problemi sociali, culturali ed etnici che rischiano di travolgere l'essenza stessa dell'Europa che i nostri Padri hanno faticosamente costruito.

Agricoltura allo sfascio
Dalle quote latte imposte ai nostri allevatori, alle politiche agricole di sostegno alle agricolture tedesche, austriache, francesi, danesi, ecc. si sta delineando il progetto europeo di annientare il nostro sistema agricolo senza che la classe politica italiana sappia reagire concretamente.

Il Commercio Italiano svenduto a Francesi, Tedeschi ed Austriaci
Grande Distribuzione, Hard e Soft Discount hanno ormai in mano il Commercio che conta nel nostro paese, decidendo così dall'estero le politiche commerciali italiane, ma soprattutto imponendoci prodotti esteri. L'Italia è diventata ormai una colonia Commerciale da sfruttare: per quanto ancora?

Occupazione a rischio per la maggior parte degli italiani
Nei prossimi mesi si assisterà inevitabilmente in Italia alla chiusura del sistema produttivo, che grazie  all'Euro non è più competitivo, non solo nei confronti dei paesi emergenti, ma sopratutto dei Paesi Europei (est in testa). L'agricoltura è ormai alla deriva ed il turismo altra grande fonte occupazionale in Italia è destinato ad un tracollo conseguente ai prezzi che non sono più attraenti per i ricchi mercati turistici mondiali. La presenza di un'immigrazione con costi del lavoro estremamente competitivi creerà inevitabilmente un collasso occupazionale in tutte le aree del Paese.

Pensioni a rischio?
Fino ad alcuni anni fà si parlava della riforma del sistema pensionistico. Con l'entrata in vigore dell'Euro il problema sembra essersi risolto, infatti l'Euro ha di fatto dimezzato il valore delle pensioni a tutti i l ivelli. Ma il futuro non è certamente roseo. Il crollo occupazionale porterà al tracollo del sistema pensionistico grazie ad un calo drastico delle contribuzioni. Per rispettare poi i parametri Europei i Governi futuri difficilmente potranno intervenire a sostegno di questo settore.

Elezioni 2009
Elezioni 2008
Elezioni 2007
Collaborazione
1000
Derivati
Casta dei Giornali
Sondaggi
TGR
Giallo in Germania
Poesia
Euro Cambio
Euro Copyright
Video
Bel pirla
Euro-truffa
Euro Informazioni
Il pacco turco
Grazie banchieri
Vive la France!
Manifesto
Fotocongresso
Cartoline
Spot
Logo